chat
Cose da sapere per diventare una regina del colore fai da te
Occorrente:

·       Tubo di colore e ossigeno

·       Kit applicazione colore

·       Mantellina

Necessario innanzitutto scegliere il colore, prestando attenzione alle tabelle disegnate sulla scatola per avere un'idea sommaria del risultato finale, in base al colore dei propri capelli. Si consiglia di optare per prodotti di buona qualità, per evitare risultati spiacevoli.
Innanzitutto ti consigliamo di indossare abiti che puoi sporcare e proteggerli con una mantellina o degli asciugamani vecchi. Dovrai ripararti anche le mani, quindi per fare la tinta indossa dei guanti di lattice.
Prima di iniziare applica una crema idratante sull'attaccatura dei capelli ed anche tutto intorno al viso, in questo modo riparerai la tua pelle da sbavature di colore indesiderate. Questo permetterà di tutelare la pelle del viso, dall'attacco della tintura, che ha al suo interno anche dell'acqua ossigenata (in genere il rapporto per la miscelazione delle due componenti è di 1:1, il che vuol dire che la tinta e la crema ossidante vanno miscelati nella stessa misura, ma alcune marche hanno rapporti di miscelazione diverse e quindi il consiglio è sempre quello di leggere il foglio illustrativo del prodotto. Dunque, se devi utilizzare 25 ml di colore per la ricrescita devi aggiungerne 25 di ossigeno).
 
Se hai i capelli lunghi, munisciti di pinze per capelli e dividili in 6-7 ciocche simmetriche. Inizia a stendere la tinta sulla nuca con il pennellino. Posiziona uno specchio di fronte e uno alle tue spalle per andare meglio durante la stesura della tinta. All'inizio dovrai mettere la tinta soltanto sulla radice, quindi inizia dal davanti e poi comincia a spostare le ciocche una ad una facendole cadere verso il basso passando il pennello impregnato di tinta soltanto sulla radice! Per fare questo puoi aiutarti anche con il beccuccio della tinta, in modo da stenderla in maniera perfetta, evitando delle inutili sbavature!
 
Quando avrai finito di colorare tutte le radici, passerai alle lunghezze. Per fare questo procedimento puoi prendere il colore direttamente con le mani e passarlo bene su tutti i capelli. Dopo aver finito di stendere uniformemente il colore su tutta la lunghezza, realizza uno chignon e, se vuoi, copri la nuca con della carta stagnola o trasparente in modo da far assorbire meglio il colore. Sarebbe anche utile, cercare di tenere la capigliatura al caldo, evitando correnti d' aria fredde. Il calore è in grado di allargare le fibre dei capelli e permettere quindi, alla tintura di penetrare più in profondità ed in modo molto più veloce.
 
Tieni in posa il colore per il tempo scritto sulla confezione. Solitamente sono circa 30 minuti. Una volta passato il tempo, sciacquati i capelli sotto la doccia. Mi raccomando, dovrai togliere tutto il prodotto in eccesso. Se ti è rimasto del colore sbavato sulla pelle, provvedi subito a pulire con un batuffolo di cotone. Dopo alcuni giorni dall'applicazione della tinta potrai utilizzare delle maschere che aiuteranno a fissare meglio il colore e a nutrire i tuoi capelli. Evita di decolorare e colorare i capelli troppo spesso. Questi sono dei pratici ed utili consigli, attraverso il cui utilizzo, potrai essere in grado non solo di stendere in modo corretto la tintura per i capelli, ma anche riuscire a mantenerli in ottima salute, evitando inutili complicazioni, che finirebbero con lo sfibrare la nostra capigliatura! Il fai da te, permette di realizzare veramente tantissime cose, permettendo di risparmiare anche dei soldi, da utilizzare in maniera differente! Buon divertimento a tutte!

CAPELLISTORE

Simone Perelli

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto al confronto